Avviso Amm. Provinciale di Catanzaro - Manif. di interesse, riservata alle categorie protette per 2 unità categoria B posizione economica B1 - Esecutore amministrativo

AVVISO

 

Manifestazione di interesse, riservata alle categorie protette di cui alla Legge 302/1990 e alla Legge 407/1998, per l’assunzione a tempo indeterminato, in regime di full-time, di n. 2 unità categoria “B” posizione economica “B1” Profilo Professionale “Esecutore amministrativo”. Chiamata diretta a seguito di valutazione titoli predefiniti.

 

IL DIRIGENTE

VISTO il Piano Triennale del Fabbisogno del Personale 2019-2021. Piano delle assunzioni 2019, approvato con Delibera del Presidente n. 188 del 21 giugno 2109, esecutiva, che prevede, tra l’altro, l’assunzione a tempo indeterminato in regime di full-time di n. 2 unità categoria “B” posizione economica “B1” Profilo Professionale “Esecutore amministrativo” appartenenti alle categorie protette di cui alla Legge 302/1990 e alla Legge 407/1998 per chiamata diretta con manifestazione di interesse;

VISTO l’art. 35 comma 2 del Dlgs. 165/2001 e s.m. e i. che disciplina le modalità delle assunzioni obbligatorie;

VISTI la L.302/1990 e l’art. 1 comma 2 della Legge 407/1998 "Nuove norme in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata";

VISTA la Direttiva n. 1/2019 “Chiarimenti e linee guida in materia di collocamento obbligatorio delle categorie protette”, emanata dal Ministro per la Pubblica Amministrazione;

VISTO il vigente Regolamento sull’ordinamento dei servizi e degli uffici dell’Ente;

VISTI i vigenti CCNL dei dipendenti del Comparto Funzioni Locali;

 

RENDE NOTO

Che questa Amministrazione intende procedere alla copertura di n. 2 posti di categoria “B” posizione economica “B1” Profilo Professionale “Esecutore amministrativo” a tempo indeterminato e full-time unicamente con personale di cui alla Legge 302/1990 e alla Legge 407/1998 chiamata diretta a seguito di manifestazione di interesse e valutazione titoli ai fini della graduatoria finale.

I soggetti interessati dovranno essere regolarmente iscritti negli appositi elenchi gestiti dal Centro per l’Impiego di Catanzaro.

Sono garantite pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e il trattamento sul lavoro, ai sensi dell’art.27 del D.Lgs 198/2006 “Codice delle pari opportunità tra uomo e donna” e dell’art. 57 del D.Lgs 165/2001.

 

REQUISITI

Possono presentare manifestazione di interesse i soggetti in possesso dei seguenti requisiti:

- età non inferiore ad anni 18 e non superiore all’età massima prevista dalla vigente normativa per il collocamento a riposo dei dipendenti;

- iscrizione negli elenchi del collocamento obbligatorio della Provincia di Catanzaro per le categorie protette individuate ai sensi della L.302/1990 e della L.407/1998 (soggetti vittime del terrorismo e della criminalità organizzata nonchè il coniuge e i figli superstiti ovvero i fratelli conviventi e a carico, qualora siano gli unici superstiti, dei soggetti deceduti o resi permanentemente invalidi);

-possesso del diploma di scuola media inferiore;

MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE:

 I soggetti in possesso dei predetti requisiti potranno presentare specifica manifestazione di interesse, redatta in carta libera secondo lo schema allegato al presente avviso e sottoscritta dall’interessato/a (a pena di esclusione), entro le ore 12,00 del giorno 19/Dicembre/2019 all’Amministrazione Provinciale di Catanzaro, Piazza Luigi Rossi 1, secondo le seguenti   modalità:

1.       Direttamente (a mano) all’Ufficio Protocollo della Provincia di Catanzaro, Piazza Luigi Rossi- 88100 Catanzaro, nelle ore d’ Uffico;

2.       A mezzo raccomandata A/R al Settore Risorse Umane Provincia di Catanzaro, piazza Luigi Rossi- 88100 Catanzaro;

3.       A mezzo posta  certificata  (PEC) al seguente indirizzo: protocollo@pec.provincia.catanzaro.it

                                  

Il termine per la presentazione è perentorio, pertanto non saranno prese in considerazione le istanze pervenute oltre lo stesso per qualsiasi causa, non esclusa la forza maggiore ed il fatto di terzi. L’istanza dovrà essere corredata da una copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità e dall’attestazione ISEE in corso di validità.

Costituiscono motivo di esclusione dalla selezione la mancanza della sottoscrizione della istanza cosi come la mancanza della copia del documento di identità e dell’attestazione ISEE.

 

MODALITA’ DI SELEZIONE

Sulla base delle istanze pervenute, una Commissione interna appositamente costituita, al fine di poter agire con la massima trasparenza, procederà, previa valutazione della documentazione ed in particolare dei titoli presentati, alla formulazione di apposita graduatoria seguendo i criteri di cui ai successivi paragrafi.

 

CRITERI CONCORRENTI ALLA FORMULAZIONE DELLA GRADUATORIA

Richiamato il “Regolamento recante modificazioni al Capo IV del D.P.R. 9 Maggio 1994, n.° 487, in materia di assunzioni obbligatorie presso gli Enti Pubblici”, i criteri che concorrono alla formulazione della graduatoria finale sono i seguenti:

 

  1. Situazione familiare;
  2. Situazione economica e patrimoniale, attestata dall’ISEE in corso di validità;
  3. Anzianità di iscrizione negli elenchi del collocamento obbligatorio per le categorie protette ex Legge 302/1990 e Legge 407/1998;

 

  1. Situazione Familiare: si intende quella rilevata dallo stato di famiglia del concorrente interessato per le persone conviventi fiscalmente a carico:

Le persone che possono essere considerate fiscalmente a carico sono:

-          Coniuge o convivente more uxorio disoccupato;

-          Figlio a carico o maggiorenne senza limiti di età se invalido/a con percentuale superiore al 66%;

-          Figlio maggiorenne fiscalmente a carico fino al compimento del ventiquattresimo anno di età (art. 1, comma 252, L. 205/2017 - Legge di Bilancio anno 2018);

-          Fratello o sorella minorenne a carico ovvero maggiorenne senza limiti di età se invalido/a con percentuale superiore al 66%;

-          Genitore o ascendente ultrasessantacinquenne a carico, ovvero di età anche inferiore se invalido con percentuale di invalidità superiore al 66%;

  1. Situazione economica e patrimoniale: si intende il complessivo dei redditi assoggettati all’IRPEF, al lordo degli oneri deducibili del concorrente. La situazione economica patrimoniale è quella attestata dall’ISEE in corso di validità.
  2. Anzianità di iscrizione: viene calcolata con riferimento alla data di iscrizione o reiscrizione. Per il riconoscimento del mese di iscrizione occorre una permanenza di almeno 16 gg.

MODALITA’ ATTRIBUZIONE PUNTEGGIO

Ai candidati varrà attribuito, da parte della Commissione esaminatrice, un punteggio massimo di punti 30 suddiviso equamente tra i tre criteri predeterminati (10 punti per ogni criterio).

Griglie punteggio attribuibile:

 

A)    Situazione di Famiglia

 

 

Punteggio

In presenza di figli minorenni o persone disabili con percentuale al 66%

In presenza di figli maggiorenni e persone a carico non disabili

In presenza di nessuna persona a carico

 

10

 

5

 

0

 

B)     Situazione economica e patrimoniale

 

Punteggio

Fascia ISEE

fino ad €. 4.132,00

Fascia ISEE

da €. 4.133,00 a 10.000,00

Fascia ISEE

da €. 10.000,01

 

10

 

5

 

0

 

C)     Anzianità di iscrizione

 

Punteggio

da 37 mesi a seguire

da 13 mesi a 36 mesi

fino a 12 mesi

 

10

 

5

 

0

 

 

ATTI FINALI ED ASSUNZIONE

La Commissione esaminatrice, sulla base delle risultanze dei punteggi attribuiti, formulerà apposita graduatoria.

Nel caso di parità di punteggio tra due o piú concorrenti, verrà applicato il criterio dell’età con preferenza del concorrente piú giovane.

I primi due concorrenti risultanti nella predetta graduatoria finale saranno sottoposti a prova d’idoneità (elementare  utilizzo dei principali strumenti  software in ambiente windows) al fine di valutare l’idoneità o meno dei selezionati ai posti messi a concorso.  

Successivamente la Commissione esaminatrice  invierà l’intera documentazione all’Ufficio Personale che , richiesti e valutati i documenti di rito, procederà alle assunzioni previste.

 

 

 

RISERVA DELL’AMMINISTRAZIONE

L’Amministrazione Provinciale si riserva la facoltà di non dare corso alla procedura in caso di sopravvenute cause ostative o valutazioni di interesse dell’Ente. Si riserva, altresì, di prorogare i termini, modificare, sospendere, revocare in qualsiasi momento il presente avviso.

 

INFORMATIVA IN MATERIA DI PRIVACY

Ai sensi del D.Lgs. n.196/2003, i dati personali degli interessati saranno trattati esclusivamente per le finalità connesse alla gestione della presente manifestazione di interesse. Nella domanda i candidati dovranno dichiarare di acconsentire al trattamento dei dati personali per le finalità legate all'espletamento della presente procedura.

 

DISPOSIZIONI FINALI

Tutte le comunicazioni inerenti alla presente manifestazione di interesse sono pubblicate sul sito web istituzionale dell’Ente.

 Ai sensi dell’art. 7 ss. della L. 241/1990, e successive modifiche ed integrazioni, il responsabile del procedimento è la Dott.ssa Loredana Lucia.

Catanzaro, 18/11/2019


Documenti da scaricare
doc  Avviso Pubblico Manifestazione di interesse Legge 407_1998 prov_cz
Menu della pagina
Indietro Indietro  Stampa la pagina Stampa la pagina
Torna su Bookmark and Share
 
 
Provincia di Catanzaro
YouTube RSS Twitter Facebook Versione Mobile